contador de visitas
top of page

Decreto Giubileo Madre Maria Maddalena dell'Incarnazione in italiano


La Penitenzieria Apostolica, al fine di aumentare la devozione dei fedeli e di procurare la salvezza delle anime, in forza delle facoltà ad essa attribuite in modo particolarissimo dal Santo Padre Papa Francesco per Provvidenza Divina, accogliendo la richiesta recentemente presentata dalla Presidenza delle Federazioni delle Sorelle dell l Ordine delle Adoratrici Perpetue del Santissimo Sacramento, in occasione delle solenni celebrazioni in onore della Beata Fondatrice Maria Maddalena dell'Incarnazione che si svolgeranno dal giorno 29 novembre 2023 al giorno 29 novembre 2024, concede benignamente dai tesori celestiali della Chiesa, alle consuete condizioni (Confessione sacramentale, Comunione eucaristica e preghiera secondo le intenzioni del Sommo Pontefice), l'Indulgenza Plenaria alle sorelle e ai fedeli cristiani mossi da vero spirito di penitenza e carità, i quali potranno applicarla come suffragio anche alle anime dei fedeli in Purgatorio, se visiteranno in forma di pellegrinaggio una chiesa del suddetto Ordine e prenderanno parte devotamente alle funzioni nelle particolari circostanze già esposte nella lettera di richiesta o almeno per un congruo spazio di tempo si dedicheranno a pie pratiche verso la Beata Maria Maddalena Beata Vergine Maria e della Beata Maria Maddalena dell'Incarnazione. Gli anziani, i malati e tutti coloro che per un grave motivo non possono uscire di casa potranno ottenere parimenti l'Indulgenza plenaria, concepita in sé la rinuncia a qualunque peccato e con l'intenzione di adempiere, non appena possibile, le tre consuete condizioni, se di fronte a un'immagine si uniranno spiritualmente alle celebrazioni giubilari, offrendo a Dio misericordioso le loro preghiere, dolori e le sofferenze della propria vita. Per cui, affinché venga reso più facile l'accesso al perdono divino per mezzo delle Chiavi della Chiesa, per carità pastorale, questa Penitenzieria chiede fermamente ai sacerdoti, muniti delle opportune facoltà per ascoltare le confessioni, di rendersi disponibili, con spirito pronto e generoso, per la celebrazione della Penitenza. Il presente decreto è valido soltanto per questa occasione. Nonostante qualsiasi disposizione contraria. Dato a Roma, dalla Sede della Penitenzieria Apostolica, il giorno 7 del mese di novembre, nell'anno dell'Incarnazione del Signore 2023.




4 visualizaciones0 comentarios

Comments


bottom of page